Derby in vaticano per Argentina-Svizzera

1

02/07/2014 di La redazione

Derby in vaticano per Argentina-Svizzera ai mondiali di calcio Brasile 2014. Un derby che ha visto contrapposti da una parte papa Francesco (classe ’36, papa dal 2013 in sostituzione di Joseph Aloisius Ratzinger a.k.a. Papa Benedetto XVI) dall’altra una nutrita schiera di guardie svizzere.

Derby in Vaticano

Il papa aveva promesso al presidente del Brasile, Dilma Rousseff, di rimanere neutrale ma -si sa- il calcio è il calcio, la palla è tonda, l’uomo è debole (anche se papa)… insomma papa Francesco ieri sera non si è trattenuto.

A parlare è Roger Zurbriggen trentadue anni di Locarno (svizzera) professione guardia svizzera. A servizio di sua maestà papale dal 2002. Una navigata guardia svizzera che ha già visto passare sotto di sé (anzi sopra) già ben tre papi.

«È’ stata l’esperienza più umiliante della mia vita. Io ed i miei colleghi abbiamo visto la partita tutti insieme e sentivamo dalle sue stanze Sua Santità Veneratissimo Pontefice Massimo urlare e sbraitare ad ogni occasione persa dall’Argentina. Qualcuno giura di averlo sentito bestemmiare, a me sinceramente non è sembrato. La partita è stata interminabile. Poi al gol di Di Maria il putiferio, trombette, vuvuzelas… di tutto. Un inferno… ops.»

«A fine partita -continua Zurbriggen- si è presentato da noi tutto sommerso da sciarpette bianco-azzurre e con una vuvuzela in bocca e ci ha cominciato ad insultare. Siete buoni soltanto a fare il cioccolato (il più classico dei cliché – NdR). Ci ha costretto a spogliarci di quelli che ha definito “vestiti da Arlecchino”. Il tutto è accaduto sotto gli occhi sbigottiti e un poco infoiati di alti prelati della curia romana. Poi ha cominciato a leggere la formazione della Svizzera e ad ogni nome ha preteso che noi rispondessimo in coro “pippone”. Benaglio… pippone, Lichtsteiner… pippone, Shaer… pippone,… Le vessazioni sono andate avanti per tutta la notte. Ho deciso di parlare perché non ce la faccio più. Ho deciso di appendere l’alabarda al chiodo e tornare a Locarno dalla mia famiglia.»

Amen.

 

Annunci

One thought on “Derby in vaticano per Argentina-Svizzera

  1. […] mondiali di calcio Brasile 2014 ci regalano un nuovo emozionante derby in casa Vaticano. Il primo derby tra papa Francesco e guardie svizzere se lo è aggiudicato l’Argentina battendo la Svizzera […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 20 follower

Calendario

luglio: 2014
L M M G V S D
« Giu   Set »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: